Lezioni di Natale a porte aperte alla Libera Accademia del Teatro

La scuola ospiterà una minirassegna teatrale come occasione di ritrovo tra docenti, allievi e famiglie.
L’iniziativa, al via da giovedì 15 dicembre, coinvolgerà i bambini e i ragazzi di teatro e teatro in musica
.

Lezioni di Natale a porte aperte alla Libera Accademia del Teatro. Le festività della scuola cittadina saranno anticipate da una serie di incontri tra docenti, allievi e famiglie che si svilupperanno tra diverse performance artistiche tra recitazione, canto e danza, con l’obiettivo di condividere le esperienze teatrali e le atmosfere natalizie. Questa minirassegna sarà ospitata direttamente dagli storici locali della Libera Accademia del Teatro in piazzetta della Santissima Annunziata e vedrà per protagonisti i più giovani attori dei corsi di teatro tradizionale e dei corsi di teatro in musica che vivranno le emozioni di esibirsi davanti a un vero pubblico.
I primi due appuntamenti saranno dedicati ai ragazzi delle scuole medie: alle 19.00 di giovedì 15 dicembre sarà la volta degli allievi del corso di Ilaria Violin e alle 15.00 di sabato 17 dicembre del corso di teatro in musica tenuto da Amina Kovacevich con la collaborazione musicale di Stefano Graverini e coreutica di Stefania Pace. La settimana successiva sarà invece la volta dei bambini delle scuole elementari con due incontri martedì 20 dicembre con il gruppo di Violin e mercoledì 21 dicembre con il gruppo di Violin e Kovacevich, entrambi con inizio alle 18.30. Alle 17.00 di venerdì 16 dicembre, nel frattempo, terminerà il primo ciclo di incontri di Creabilandia rivolti ai più piccoli della scuola dell’infanzia dai quattro ai sei anni a cui Violin e Samuele Boncompagni hanno proposto un percorso ludico di scoperta del teatro tra parole, suoni, colori e movimenti che ripartirà poi con un secondo modulo al via da venerdì 13 gennaio. «L’intenzione è di avvicinarsi alle festività natalizie proponendo momenti di confronto e di condivisione – commenta Kovacevich. – Queste lezioni a porte aperte permetteranno ai nostri bambini e ai nostri ragazzi di vivere un percorso dimostrativo in cui esprimere il lavoro svolto finora e le capacità artistiche acquisite, con un’occasione di ritrovo e di scambio degli auguri di Natale».